Corso sul “Funzionamento del tachigrafo e sull’osservanza dei tempi di guida e di riposo”

0 student

Regolamento (UE) n. 165/2014, art. 33 commi 1 e 3, ed in particolare in relazione agli obblighi previsti dal Regolamento ( CE ) 561/2006, art, 10, commi 1 e 2, recepito con D.M. 215/2016.

E’ rivolto ai conducenti dei mezzi pesanti, operatori logistici e titolari.

Secondo le disposizioni comunitarie l’attività formativa, informativa e di verifica, sono obbligatorie. L’impresa di autotrasporto, che svolge tali attività secondo le disposizioni ministeriali, può beneficiare, in caso di sanzioni non gravi comminate al conducente, lo sgravio della sanzione diretta all’impresa (comma 14 dell’art. 174 del C.d.S.).

L’azione formativa prevede un minimo di 8 ore in aula con il seguente programma:

  1. evoluzione della normativa di regolamentazione comunitaria
  2. Disciplina dei tempi di guida e di riposo, Reg. 561/2006
  3. evoluzione degli strumenti di registrazione; dall’analogico al digitale
  4. uso del tachigrafo analogico
  5. uso del tachigrafo digitale
  6. le carte tachigrafiche
  7. caratteristiche e funzionalità del tachigrafo digitale
  8. Lettura e interpretazione delle stampe e dei pittogrammi
  9. Esercitazioni
  10. Responsabilità amministrativa e penale a carico dei soggetti che circolano con tachigrafo manomesso

Successivamente alla chiusura del corso, previa comunicazione al Ministero, sarà emesso un attestato che il conducente dovrà tenere a bordo del veicolo ed esibire in sede di controllo su strada da parte delle autorità.

Ciascun conducente riceverà copia delle istruzioni operative inerenti le materie del corso.

E’ possibile chiedere un preventivo di costo, in tutta Italia, oppure una valutazione su opportunità incentivanti e/o finanziate.

Richiedi Informazioni
Il Programma è vuoto

Docente

Maurizio Longo

Richiedi info